4 buoni motivi per mettere il bicarbonato nelle tue orchidee

Spiego qui perché metti il ​​bicarbonato di sodio nelle tue orchidee.

Se, come me, ti prendi sempre molta cura delle tue orchidee, adorerai questi consigli.

Soprattutto per farli rifiorire.

È stato il mio vivaista a parlarmi dei benefici del bicarbonato per questo tipo di pianta.

Da quando li ho regalati, sono davvero belli.

Ecco 4 buoni motivi per mettere il bicarbonato nel vaso delle tue orchidee. Aspetto :

  1. Il bicarbonato di sodio stimola la fioritura delle orchidee

Le orchidee portano bellissimi fiori.

Ma una volta deflorate, perdono parte del loro interesse decorativo.

E farli sbocciare di nuovo non è un picnic.

Ognuno ha i propri segreti o consigli personali della nonnina.

Ma il mio vivaista mi ha dato quello che usa nelle sue serre.

Ho chiamato: bicarbonato di sodio.

Per stimolare la fioritura delle tue orchidee Bamboo, Phalaenopsis o Cambria, prepara questa miscela:

– 1 cucchiaio di bicarbonato in 1 litro di acqua a temperatura ambiente.

Mescolare bene e annaffiare alla base della pianta. Preferibilmente spruzzando circa 1 mese dopo la deflorazione.

Alcune persone aggiungono un po’ di detersivo per piatti per legare il tutto, ma personalmente non lo trovo molto naturale.

  1. Serve come fertilizzante naturale